Il Triangolo della Frode

Il Triangolo della Frode.
La maggior parte delle persone che commettono una frode sono persone che hanno una credibilità e godono della fiducia altrui, sovente trasgrediscono la Legge per la prima volta e senza avere una storia criminale pregressa.

Secondo il  famoso criminologo Donald Cressey, sono tre i fattori che devono essere presenti allo stesso tempo, in modo che una persona comune arrivi a commettere frodi. Sono Pressione, Razionalizzazione e Opportunità.

Insieme, questi fattori sono noti come il Triangolo della Frode, che è un quadro di riferimento per individuare attività fraudolente.
• La Pressione è ciò che motiva la frode, in primo luogo. L’individuo può avere problemi finanziari, dipendenze come il gioco d’azzardo, droghe, shopping o la pressione di frequentare ambienti sociali ben al di sopra delle proprie capacità economiche o per mostrare buone prestazioni e risultati.
Razionalizzazione è quando un individuo pensa che l’atto fraudolento sia giustificato perché sottopagato, o è per la loro famiglia, o hanno bisogno subito di denaro o valori o beni, ma continuerà a pagare di nuovo prima che qualcuno si accorge. L’individuo giustifica il crimine in un modo che rende un atto accettabile o giustificabile.
• Si crea l’Opportunità quando ci sono carenze nei controlli. Gli individui pensano che non saranno catturati perché nessuno sta rivedendo il loro lavoro. Oppure il soggetto aspetta il momento propizio per agire indisturbato o con la prospettiva di addebitare le responsabilità delle proprie azioni criminali ad altri, spesso alla vittima stessa.

Prevenzione delle frodi e deterrenza:
Lotta contro la frode prima che si verifichi è di vitale importanza per le operazioni di business di successo. Tutti i dipendenti condividono la responsabilità di prevenire, dissuadere, rilevare e segnalare le attività discutibili e le transazioni potenzialmente fraudolente. Frode deterrenza coinvolge fattori che possono causare l’eliminazione delle frodi. Dei tre elementi del triangolo frode, opportunità è quella che abbiamo il più controllo sopra. I nostri sforzi di deterrenza frode dovrebbero concentrarsi sulla riduzione della possibilità di commettere frodi.
Forti controlli interni sono il fondamento della prevenzione delle frodi e deterrenza. Un ambiente di controllo forte può scoraggiare le frodi, eliminando la percezione della possibilità di frode. Elementi di un ambiente di controllo forte includono:
• Una cultura di onestà e integrità;
• Un ambiente di lavoro positivo;
• Formazione dei dipendenti sui valori morali e codice etico;
• Supervisione delle attività per la gestione;
Anche in l’ambiente di controllo più forte, i controlli interni in grado di fornire solo una ragionevole sicurezza, non assoluta certezza, che saranno raggiunti i nostri obiettivi. Perché il controllo interno è un processo effettuato da persone, possono verificarsi guasti nella struttura di controllo.

La gestione e la consapevolezza dei rischi per l’ambiente di controllo e la mitigazione di tali rischi è importante per il successo globale del sistema di controllo interno e per il successo dei nostri obiettivi – in ultima analisi, la missione di insegnamento, ricerca e servizio pubblico.

I maggiori rischi per l’ambiente di controllo comprendono:
• Gestione forzata dei controlli: Un sistema di controllo ben progettato, se è totalmente gestito dalla discrezione della direzione può essere equivalente ad alcun controllo in termini di rischio;
• Accesso ai beni: Il modo migliore per tutelare i beni è quello di controllare l’accesso ad essi;
• Sostanza sulla forma: controlli possono sembrare ben progettati, ma possono comunque mancare di sostanza;
• Conflitti di interesse: quando la lealtà di un dipendente è divisa con interessi personali, c’è il rischio concreto che il lavoratore può scegliere una linea di azione dannosa per l’organizzazione;
• La mancata anticipazione dei rischi: la gestione potrebbe non riuscire ad anticipare alcun rischio, e quindi non si riesce a progettare e implementare controlli adeguati;
• Collusione: due o più dipendenti possono convenire ad agire aggirarndo i controlli e le procedure interni;
• La mancanza di politiche e di formazione: i dipendenti hanno bisogno di una guida formale sul codice di condotta, i conflitti di interesse, e comportamento etico adeguato.

Segnalazione delle frodi:
se si sospetta o si hanno le prove di una frode o di una truffa è un obbligo di Legge e un dovere di ogni cittadino segnalare, esporre o denunciare tali attività illegali. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...